IC FIDENAE

Cittadinanza attiva per il TMB

Print Friendly, PDF & Email

Nei primi mesi dell’anno scolastico gli alunni della classe 2B durante l’ora di Religione/Alternativa hanno elaborato attraverso lavori di gruppo una ricerca sull’impianto Tmb di via Salaria.

L’attività svolta con la guida dei Docenti è stata finalizzata al raggiungimento di un duplice obiettivo cioè far maturare nei ragazzi un’attenzione critica come cittadini consapevoli di ciò che avviene nel territorio in cui vivono e allo stesso tempo maturare quelle competenze di saper lavorare con gli altri promuovendo il contributo di tutti e valorizzando le differenze.

Di seguito le riflessioni dei ragazzi sull’esperienza vissuta:

Il lavoro sul T.M.B. ci ha fatto capire molte cose: che in un lavoro di gruppo è importante ascoltare le idee di tutti e svolgere i propri compiti. Nel gruppo mi sono trovata abbastanza bene, io ero la coordinatrice. Ciò che mi è piaciuto di più di questo lavoro è stato intervistare il Presidente del Comitato di quartiere, che ci ha spiegato tante cose, ad esempio le condizioni pessime in cui lavoravano le persone nel T.M.B. Con l’incendio dell’impianto molte persone in tutta Italia sono venute a conoscenza del problema, anche se l’incendio non è stato il modo giusto per risolverlo.
E’ stata veramente una bella esperienza! S.D.

Il T.M.B. era necessario per smaltire i rifiuti, ma, siccome ne lavorava troppi, i camion erano costretti a restare fuori dall’impianto pieni di spazzatura, e anche le strade di Roma. Il T.M.B. emetteva un odore sgradevole e fastidioso che si sentiva soprattutto in estate; infatti molta gente, nonostante il caldo, doveva stare con le finestre chiuse, ma l’odore si sentiva anche nelle altre stagioni. Quando l’impianto è andato a fuoco molte persone a Fidene, come me, si sono sentite male a causa del fumo che si è spinto proprio nel nostro quartiere. Non si sa chi lo abbia causato ma credo che volesse porre fine alla puzza derivante dal T.M.B. S.D.

Lavorare in gruppo su una cosa che riguarda tutti noi mi è piaciuto perché mi ha aiutato a capire molte più cose sul T.M.B. Quando abbiamo preparato l’intervista per il Presidente del comitato di quartiere ho pensato a delle domande
a cui volevo avere una risposta… e l’ho avuta!
La ricerca a cui abbiamo lavorato, i cartelloni e i PowerPoint che abbiamo fatto sono stati esposti all’open day e spero che il nostro lavoro sia stato apprezzato! Spero che anche i prof. siano contenti della nostra classe. F.C.

In questi mesi, durante l’ora di religione, abbiamo lavorato ad un progetto sul T.M.B. ed approfondito il problema. Abbiamo fatto dei cartelloni e dei lavori con il power point.
E’ stata una bella esperienza, abbiamo lavorato in gruppi e ci siamo divertiti. Alla fine il nostro lavoro è stato esposto all’open day. F.V.

E’ stata una bella esperienza perché abbiamo lavorato in gruppo dandoci consigli. A me è piaciuta perché mi sono sentita una giornalista e penso anche per i miei compagni sia stato lo stesso perché abbiamo cercato informazioni e abbiamo fatto delle domande al Presidente del Comitato di Quartiere (Sergio Caselli).
Abbiamo lavorato al computer inserendo foto e informazioni riguardanti il TMB. G.P.