IC FIDENAE

Famiglia-Scuola-Territorio

Print Friendly, PDF & Email

IN EVIDENZA:

CENTRO ANTIVIOLENZA – III MUNICIPIO

All’interno del CAV qualificate Professioniste, Psicologhe, Avvocate Civiliste e Penaliste, esperte anche in ambito minorile ti aiuteranno nel percorso di fuoriuscita dalla violenza.

Aperto dal Lunedì al Venerdì dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:30.

Ogni pomeriggio troverai Avvocate Civiliste e Penaliste dalle ore 15:00 alle 18:00

………………………………………………………………………………………………………………………………………………..

PRIMO EVENTO RETAKE IC FIDENAE – DOMENICA 22 Aprile 2018, ore 09:00-18:00

Siamo lieti di comunicare che, in attuazione del Progetto “Retake Scuole”, a cui il nostro Istituto ha aderito, sono stati presi gli accordi con il Terzo Municipio e con i Referenti del gruppo Retake Roma, per realizzare il primo evento Retake dell’IC Fidenae, a cui sono invitati a partecipare i genitori dei tre ordini di scuola (Infanzia, Primaria, Secondaria di 1° Grado) e, in genere, tutti gli adulti interessati. Il primo evento riguarderà la riqualificazione e decorazione del muro di cinta e la cura del quartiere e delle aree verdi esterne. Di seguito, il calendario:

– Sabato 21 aprile, PRE-EVENTO, ore 9:00-13:00, per preparare il muro (uso di spatole per rimuovere parti di intonaco già scrostate);

– DOMENICA 22 Aprile, EVENTO, ore 9:00-18:00, per ripitturare il muro di cinta e prendersi cura delle aree vicine alla scuola.

scarica la locandina

………………………………………………………………………………………………………………………………………………..

Si comunica che venerdì 12 gennaio alle ore 10:30 verrà inaugurato il primo Centro per la Famiglia del Municipio III.

Il SERVIZIO, completamente gratuito per gli utenti, sarà realizzato negli immobili di proprietà del Municipio siti in via Sergio Tofano 90, recuperati, ristrutturati e messi a bando, e prevede:

1. Sostegno genitoriale
2. Sostegno per problematiche familiari
3. Mediazione familiare in caso di separazione
4. Consulenza legale in diritto di famiglia
5. Sostegno per un figlio minore
6. Sostegno alla coppia in crisi
7. Interventi psico sociali rivolti alla persona, coppia o gruppo di persone.

È un luogo per le FAMIGLIE e per le PERSONE che attraversano un momento critico

Il Centro per la Famiglia sarà aperto il Lunedì, Martedì, Giovedì, Venerdì: 14.00 -18.00; il Mercoledì: 09.00 – 18.00 e Sabato dalle 09.00 alle 13.00

Oltre a potersi recare direttamente di persona, si potrà anche prenotare l’incontro ai numeri:
06 87210063 e 335 6510708, oppure scrivendo a centroperlafamiglia3@obbiettivouomo.it

Anche in ambito scolastico, le problematiche suddette spesso interferiscono con il successo formativo e compromettono la qualità della vita degli studenti e delle loro famiglie.

Avere risorse e punti di riferimento territoriali può essere importante.

Per informazioni, è possibile consultare il seguente sito:
http://www.comune.roma.it/pcr/it/newsview.page?contentId=NEW1894830

………………………………………………………………………………………………………………………………………………..

Il Comitato di Quartiere Fidenae invita vivamente a partecipare all’attività di pulizia del giardino della scuola, il cui prossimo evento è previsto per Domenica 12 novembre dalle ore 9,00 alle ore 18,00. Si ringrazia per la sensibilità e disponibilità a collaborare.

………………………………………………………………………………………………………………………………………………..

La pulizia del giardino della nostra scuola! Il resoconto.

………………………………………………………………………………………………………………………………………………..

Uno degli assi portanti dell’azione didattica ed educativa s’innesta nella rete di alleanze tra Famiglia, Scuola e Territorio.

La collaborazione ed il dialogo tra tali sistemi è un presupposto fondamentale ed imprescindibile, per il successo scolastico ed educativo di ogni studente.

La cura dell’ambiente e del contesto in cui la Scuola è inserita rappresenta una straordinaria fonte di benessere sociale per tutta la comunità, migliorando altresì la qualità della vita scolastica, il decoro urbano, la sicurezza ambientale, la percezione e i vissuti personali e collettivi. Un ambiente angusto ed esteticamente poco curato tende ad accentuare l’idea di marginalità ed esclusione, mentre la BUONA Scuola è anche una BELLA Scuola, curata, decorosa, accogliente, vitale.

Parlare il linguaggio della cooperazione e saper leggere e ri-scrivere i bisogni del contesto in cui si vive significa fare un buon programma di ITALIANO, STORIA, GEOGRAFIA.

Sapere che ciascuno conta quanto gli altri e contare ciascuno sugli altri, dando pari dignità e valore e investendo tutte le risorse presenti in campo, economiche, materiali e sociali, per ridisegnare ambienti più belli, funzionali, innovativi, confortevoli, significa fare un buon programma di MATEMATICA, SCIENZE, TECNOLOGIA, ARTE E IMMAGINE, EDUCAZIONE MOTORIA.

Scambiare proposte, rendersi partecipi, allargare la rete di sostegno sociale, darsi voce e sentire la forza corale del proprio contributo, in modo armonico e strumentale, verso importanti e progressivi obiettivi di crescita e miglioramento, valorizzando tutte le caratteristiche e peculiarità culturali, linguistiche, etniche, sociali, significa fare un buon programma di MUSICA, RELIGIONE, INGLESE (SPAGNOLO, FRANCESE, ECC.).

In tale dimensione organizzativa, prezioso è il contributo di tutti coloro che responsabilmente e concretamente intendano attivarsi in modo cooperativo per migliorare e riqualificare il contesto scolastico, in un’ottica di “Cittadinanza Attiva”.

Attraverso l’impegno comune, s’intende sostenere il rispetto di sé, degli altri e dell’ambiente circostante, quale punto di partenza e di arrivo di ogni azione didattica ed educativa.

………………………………………………………………………………………………………………………………………………..

Baratto delle Mamme

L’evento si terrà nella sede del Municipio a P.zza sempione 15, organizzato dalla Commissione Elette e Pari Opportunità la mattina dell’8 maggio 2017 dalle 09.30 alle 12.30, in occasione della Festa della Mamma.

L’aula Consiliare sarà a disposizione di tutte le famiglie per intermedizione nello scambio tra privati di prodotti per la prima infanzia, cercando di realizzare e di promuovere uno stile di vita più improntato alla sobrietà ed attento ad evitare gli sprechi, nonchè a rispondere alle esigenze delle famiglie.

Con lo scambio di oggetti usati, il Baratto delle Mamme si propone anche di offrire un risparmio alle famiglie, senza però intaccare i criteri di qualità del prodotto, nè venir meno ai principi ispiratori e nella completa gratuità.

I destinatari dell’iniziativa sono famiglie con bambini che intendono scambiare attrezzature, oggetti, giocattoli ed abiti per l’infanzia.

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………..

DOWNLOAD

> SOCIAL DAY – LETTERA APERTA
> CITTADINANZA ATTIVA – NEWS DI INNOVAZIONE DIGITALE